Coronavirus e prima casa: prorogati i termini del bonus

L’emergenza coronavirus ha imposto delle restrizioni che, unite alle sue ricadute negative sul sistema economico, rischiano di compromettere per alcuni soggetti la possibilità di fruire del “bonus prima casa”. È per questo che il così detto “Decreto Liquidità” ha prorogato i termini per vendere, comprare e cambiare residenza in caso di acquisto di prima casa. 

Lo Studio Immobiliare Serena ti spiega, caso per caso, come sono cambiate le cose:

Bonus prima casa

CASO 1: OBBLIGO DI TRASFERIRE LA RESIDENZA ENTRO 18 MESI
Di che si tratta?
Per usufruire dei benefici prima casa, l’abitazione acquistata deve trovarsi nel territorio del Comune in cui l’acquirente ha la propria residenza.
Se al momento dell’acquisto l’acquirente è residente in un altro Comune, egli deve trasferire la residenza entro 18 mesi dall’acquisto.

La proroga dei termini prevista nel “Decreto Liquidità”: 
Se alla data del 23 febbraio 2020 non era ancora scaduto il suddetto termine di 18 mesi entro cui trasferire la residenza, allora la scadenza di tale termine sarà sospesa e riprenderà a decorrere dal 01 gennaio 2021.

 

 

CASO 2: CREDITO DI IMPOSTA PER CHI VENDE LA PRIMA CASA E ACQUISTA UN’ALTRA PRIMA CASA ENTRO 1 ANNO
Di che si tratta? 
Lo stato riconosce un credito di imposta a chi vende la prima casa e acquista un’altra “prima casa” entro 12 mesi.
Tale credito d’imposta è pari all’ammontare dell’imposta di registro o dell’Iva corrisposte in relazione al primo acquisto agevolato, a condizione che lo stesso non sia superiore all’imposta di registro o all’Iva dovute sul secondo acquisto

La proroga dei termini prevista nel “Decreto Liquidità”: 

  • Se alla data del 23 febbraio 2020 non era ancora scaduto il suddetto termine di 12 mesi entro cui acquistare la nuova casa, allora la scadenza di tale termine sarà sospesa e riprenderà a decorrere dal 01 gennaio 2021. 
  • Se invece l’atto di vendita viene stipulato tra il 23 febbraio e il 30 dicembre 2020, il periodo annuale per il riacquisto decorrerà dal 1° gennaio 2021 (e ci sarà quindi tempo per riacquistare fino al 31 dicembre 2021).

 

 

CASO 3: DECADENZA DELLE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA IN CASO DI VENDITA ENTRO 5 ANNI DALL’ACQUISTO DELLA PRIMA CASA
Di che si tratta?
Chi vende una prima casa entro 5 anni dall’acquisto e non acquista entro 12 mesi un nuovo immobile da destinare ad abitazione principale, perde il diritto agli sconti di cui ha usufruito al momento di stipulare il rogito.

La proroga dei termini prevista nel “Decreto Liquidità”: 

  • Se alla data del 23 febbraio 2020 non era ancora scaduto il suddetto termine di 12 mesi entro cui acquistare la nuova casa, allora la scadenza di tale termine sarà sospesa e riprenderà a decorrere dal 01 gennaio 2021.
  • Se invece l’atto di vendita viene stipulato tra il 23 febbraio e il 30 dicembre 2020, il periodo annuale per il riacquisto decorrerà dal 1° gennaio 2021 (e ci sarà quindi tempo fino al 31 dicembre 2021).

 

 

Il testo dell’Art. 24 del “Decreto Liquidità

Art. 24

(Termini agevolazioni prima casa) 

  1. I termini  previsti  dalla  nota  II-bis  all’articolo  1  della Tariffa parte prima,  allegata  al  testo  unico  delle  disposizioni concernenti  l’imposta  di  registro,  approvato  con   decreto   del Presidente della Repubblica  26  aprile  1986,  n.  131,  nonche’  il termine previsto dall’articolo 7 della legge  23  dicembre  1998,  n. 448,  ai  fini  del  riconoscimento  del  credito  d’imposta  per  il riacquisto della prima casa, sono sospesi nel periodo compreso tra il 23 febbraio 2020 e il 31 dicembre 2020.

 

(Il real estate al tempo del coronavirus #7)


LEGGI TUTTI GLI ALTRI ARTICOLI DEDICATI ALL’EMERGENZA CORONAVIRUS!

“Il real estate ai tempi del coronavirus”: un ciclo di articoli per affrontare insieme l’emergenza!

 


“Mi chiamo Diego Calugi, ho 38 anni, e sono agente immobiliare.
Gestisco lo Studio Immobiliare Serena insieme a Iride Tacconi.
Ho una passione sincera per questo bellissimo lavoro e per tutto ciò che ruota intorno al mondo della casa.

Il mio obbiettivo è quello di innalzare quanto più possibile la qualità del servizio offerto ai nostri clienti, che ci rinnovano quotidianamente la loro fiducia da quasi trent’anni. Negli anni ci siamo sviluppati in modo da assistere i nostri clienti in tutti i settori. Affitti, vendite, e gestioni patrimoniali. Dalle ville più prestigiose, fino agli appartamenti più piccoli. Dalle attività commerciali, fino ai capannoni industriali. In città e in campagna. In vendita o in locazione.

Contate su di noi!” 


Lo Studio Immobiliare Serena è al tuo fianco per aiutarti in questo momento così difficile.
Contattaci subito.

3939914723
www.immobiliare-serena.it

Share This:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *